Circuito India del Nord

  • Categoría 5*
  • En régimen de in base al programma
  • 10 Giorni / 8 Notti
  • TASSE INCLUSE

1580 € Por pessoa

Data: 08/07/2020

  Itinerario


GIORNO 1 Spagna / Delhi

Imbarco e partenza in base al piano di volo per Delhi. Arrivo a Delhi Assistenza e trasferimento all'hotel previsto o simile. Alloggio.

GIORNO 2 Delhi

Al mattino, visita della Vecchia Delhi. Il tour include la visita di Jama Masjid, con il suo immenso patio e le sue cupole di marmo. Visita della zona di Red Fort e Chandni Chowk, formata da un labirinto di vicoli. Visiterai anche il Raj Ghat (tomba simbolica o memoriale del Mahatma Gandhi). Nel pomeriggio, visiterai Nuova Delhi, una parte moderna della città costruita dagli inglesi nel 1911 come quartier generale amministrativo del Raj britannico. Il tour include la Porta dell'India; Qutub Minar, Rashtrapati Bhawan, ex residenza del viceré e oggi palazzo presidenziale, area dell'ambasciata e le sue strade e viali principali, la visita si concluderà con la visita del tempio sikh "Bangla Sahib" e del tempio Birla. Sistemazione in hotel

3 ° GIORNO Delhi / Samode / Jaipur

Prima colazione. Partenza su strada per Samode, una cittadina che ha un meraviglioso palazzo trasformato in un hotel, con un raffinato lusso orientale. Pranzo a Palazzo e poi a Jaipur, la "Città Rosa" dove si trova l'emblematica facciata del Palazzo dei Venti. Sistemazione in hotel

GIORNO 4 Jaipur / Amber / Jaipur

Prima colazione. Visiteremo l'Ambra, che dalla strada ci regala un'immagine spettacolare. Saliamo al suo palazzo fortificato in elefante. Il palazzo e i padiglioni sono decorati con dipinti in marmo e filigrane. Sulla via del ritorno a Jaipur ci avvicineremo al Palazzo Maharaja e ai suoi musei. Saremo inoltre sorpresi dagli strumenti dell'Osservatorio Jai Singh. Sistemazione in hotel

GIORNO 5 Jaipur / Fathepur Sikri / Agra

Prima colazione. Partenza al mattino per Fathepur Sikri, capitale imperiale paralizzata nel tempo. Era l'ultima città costruita da Akbar e apparentemente abbandonata a causa della mancanza di acqua. Continuiamo ad Agra, una città che alternava a Delhi la capitale dell'Impero Mogol. Sistemazione in hotel

6 ° GIORNO Agra

Prima colazione. Al mattino, il Taj Mahal, famoso in tutto il mondo, sarà visitato (chiuso venerdì, in tal caso la visita è garantita un altro giorno), una delle sette meraviglie del mondo. La sua costruzione iniziò nel 1631 e per 22 anni 22.000 persone lavorarono per costruire uno dei monumenti più belli del mondo, dedicato dall'imperatore Shah Jahan a sua moglie Muntaz Mahal. Quindi visita il Forte Rosso di Agra, costruito dall'imperatore Akbar e dove ci sono numerosi palazzi. Sistemazione in hotel

7 ° GIORNO Agra / Orcha / Khajuraho

Prima colazione. Partenza sul treno Shatabdi Express (0810/1025 ore) per Jhansi e poi su strada per Orcha, ex capitale di uno stato principesco che ha bellissimi palazzi e templi costruiti dai governatori della Bundela tra il XVI e il XVIII secolo. Visita del Palazzo Raj Mahal. Dopo pranzo (pagamento diretto), proseguimento su strada per Khajuraho, dove i re più raffinati dell'India vengono costruiti tra il X e l'XI secolo dai re Chandela. Sistemazione in hotel

8 ° GIORNO Khajuraho / Varanasi

Prima colazione. Al mattino visiteremo alcuni dei 22 templi o nagaras che rimangono ancora. Sebbene abbiano ragioni molto diverse, le figure più conosciute sono le cosiddette "mithuna" che sorgono su piattaforme alte. Quindi partenza in aereo per Varanasi, la città delle "Mille Scale" e anche la più sacra dell'India. Ci sentiremo più vicini a Shiva, intrappolati da un ambiente che lascia un segno profondo sul visitatore. Sistemazione in hotel

GIORNO 9 Varanasi / Delhi

All'alba faremo una gita in barca sul Gange, dove contempleremo i fedeli lungo i ghat, purificandoci e facendo le loro offerte. Quindi faremo una passeggiata attraverso il labirinto di strade della città, dove le strade sono una scena di vita. Prima colazione. Partenza in aereo per Delhi.

Arrivo e trasferimento all'aeroporto internazionale. (Nota: per imbarcarti su un volo internazionale devi presentarti allo sportello della compagnia aerea tre (3) ore prima della partenza del tuo volo.)

GIORNO 10 Delhi / Spagna

Partenza per un volo di ritorno in Spagna

  Incluso

In Dominicanatours.it cerchiamo la sicurezza per tutti i cliente, per questo ci assicuriamo che i nostri servizi stiano compiendo con TUTTI I PROTOCOLLI DI SICUREZZA, sia durante il volo che on loco.

Classe turistica di volo regolare con scalo e partenze giornaliere. (Minimo 2 passeggeri), 8 notti in hotel A / D + pranzo extra al Samode Palace, trasferimenti, visite / escursioni secondo il programma in minibus / pullman con aria condizionata, biglietti d'ingresso ai monumenti, benvenuto tradizionale con ghirlanda, una bottiglia d'acqua per persona al giorno, tasse locali e tasse di servizio applicate in Questi momenti, guida di lingua spagnola durante le visite. Biglietto aereo sulla sezione Khajurajho / Varanasi / Delhi in classe economica (numero limitato di posti), biglietto del treno Agra / Jhansi in classe economica, assicurazione di viaggio di base, documentazione, tariffe e carburante (335 € netti).

  Non Incluso


10 USD da aprile a giugno

45 USD da luglio a maggio

Elaborazione sul sito Web ufficiale dell'India: https://indianvisaonline.gov.in/visa/tvoa.html (il visto deve essere elaborato OnLine tra 30 e 8 giorni prima della data di partenza).

  Note

In Dominicanatours.it cerchiamo la sicurezza per tutti i cliente, per questo ci assicuriamo che i nostri servizi stiano compiendo con TUTTI I PROTOCOLLI DI SICUREZZA, sia durante il volo che on loco.
La descrizione dell'itinerario è generica e soggetta a variazioni senza influire sul contenuto del programma.

  Hotel

  Informazioni sulla destinazione

Agra

Agra è nello stato di Uttar Pradesh (Regione Nord) sulle rive del fiume Yamuna, un affluente del Gange. La città è stata fondata nel 1505 dal sultano di Delhi, Sikander Lodi su un'antica città indù di origine. Nel 1565, quando Akbarabad stato chiamato dopo l'imperatore Mughal Akbar il capitale imperiale divenne e ha continuato ad essere intermittenza fino Shah Jahan è tornato per spostare la capitale a Delhi nel 1648.

Rimane ben poco della vecchia città di Agra, e quasi metà della città attuale è stata costruita durante il dominio britannico, ma contiene alcuni monumenti Mughal qualità come il Taj Mahal, Agra Fort, il mausoleo di Akbar e Itimad-ud-Daulah e, a pochi chilometri, i resti della città abbandonata di Fatehpur Sikri.

Nueva Delhi

è la capitale della Repubblica dell'India e la sede del potere esecutivo, legislativo e giudiziario del governo dell'India. Si trova nella metropoli di Delhi ed è uno dei nove distretti.

La città fu fondata il 15 dicembre 1911,2 è stata progettata da due leader Novecento architetti inglesi Sir Edwin Lutyens e Sir Herbert Baker. Il nuovo capitale è stato battezzato "New Delhi" nel 1927, e, successivamente, inaugurato il 13 febbraio 1931 da Lord Irwin, viceré di Nuova Delhi Raj británico.3 4 ha due siti dichiarati patrimonio mondiale dall'UNESCO: la tomba di Humayun e Qutb.5 complesso

La città ha 249.998 abitanti in 2011.6 Con una popolazione totale di 17 milioni di abitanti, la metropoli di Delhi è la seconda più popolosa dell'India dopo Bombay, è la decima città più grande al mondo, con una popolazione di 23 milioni di residenti è il settimo più grande agglomerato urbano world.7 8 ha la più grande metropoli espansione urbana del paese, con una superficie totale di 1.482 chilometri cuadrados.9 10

La città di New Delhi è anche conosciuta per i suoi ampi viali alberati ed è sede di numerose istituzioni nazionali, musei e monumenti.

Jaipur

Jaipur conosciuta anche come la città rosa, è la capitale dello stato del Rajasthan in India. La sua popolazione nel 2003 era di 2,7 milioni.
La città è stata costruita in arenaria rosa stucco da imitare. Nel 1905 il Principe di Galles ha visitato Jaipur. Per darvi una corretta accoglienza è deciso di dipingere gli edifici nella città rosa. Da allora, questo colore è considerato un simbolo di ospitalità a Jaipur.

Varanasi

Benares, ora chiamata Varanasi, rappresenta tutto ciò che contrasta con i nostri principi e costumi occidentali. Il primo contatto con l'India attraverso Varanasi può essere uno shock per qualcuno non utilizzato per lo stile di vita indù.

La città sacra, bagnata dal Gange, è un centro di pellegrinaggio dove si ritiene che ogni immersione nel fiume serve per espiare i peccati. Gettare le ceneri di un cadavere, a sua volta, rompe il ciclo della reincarnazione del defunto. Molti pellegrini vengono in città in cerca di pace dell'offerta redentrice della dea Ganga e gli anziani sono centinaia vagano per le strade in attesa del tocco di grazia che porterà al riposo eterno.

Vita e morte si mescolano nel fiume dove si possono vedere i bambini che giocano a pallone, mentre schivare qualche corpo plicando per le sue acque sacre. Noi non riusciamo ad amare e capire la morte molto tempo fa. Ci siamo nascosti sotto nicchie di cemento. Qui in India adorano la morte come la vita e vanno di pari passo insieme per dare un senso logico alla nostra esistenza.

Khajuraho

è una piccola città nello stato del Madhya Pradesh, in India. Qui è il più grande complesso di templi indù del Paese, famosi per le loro sculture erotiche. I templi sono considerati dall'UNESCO come Patrimonio Mondiale dell'Umanità dal 1986.

Il nome della città deriva dalla parola Kajur in lingua hindi significa "palma da datteri". Khayurajo era la capitale religiosa del Chandella, una dinastia che ha governato questa parte dell'India tra il decimo e il dodicesimo.
Tempio Visvanatha in Khayurajo, Madhya Pradesh (India).

I templi furono costruiti in un periodo di cento anni, tra il 950 e il 1050 dC. L'intera area è recintato con otto porte che permettono l'ingresso ai locali. Ciascuna di queste porte è affiancato da due palme. In origine c'erano 80 templi, di cui 22 in buone condizioni. L'intera area occupa una superficie totale di 21 km ².

Forse essendo in una zona rara per la costruzione di templi (dal Gange), è riuscito a sopravvivere alla distruzione massiccia di elementi indù effettuato dal musulmano impero Mughal. Templi lentamente lasciando furono abbandonate e rimasero nascosti nel verde. Essi sono stati riscoperti nel 1838 dal capitano I. S. Burt, ingegnere dell'esercito britannico.

  Offerta Selezionata

Prezzo minimo per persona, voli e tasse incluse.
LuMaMeGiVeSaDo
1
2
3
4
5
6
7

  Dati Di Volo

Volo d´ andata: Milano - Delhi
DataPartenzaTerm.ArrivoTerm.
08/07/202012:0018:35 (+1)
Volo de vuelta: Delhi - Milano
DataPartenzaTerm.ArrivoTerm.
16/07/202014:0019:35 (+1)

Gli orari definitivi del Volo saranno confermati dopo aver completato la prenotazione.

  Alternative All'offerta

Opciones
Passeggeri

  Dati di prenotazione

Prezzo Tasas de Origen TOTAL
1245 € + 335 € 1580 €
Adulti X 2 Adultos
Prezzo aprossimativo del volo di connessione: 3160 €
Precio estimado Volo de conexión + €
Prezzo totale:
3160 3288

Condiciones de reserva